trattamenti meningioma e farmaci

Il trattamento si riceve per un meningioma dipende da molti fattori, tra cui la dimensione della vostra meningioma, dove è situata e come aggressivo si crede di essere. Il medico anche prendere in considerazione la vostra salute generale ed i vostri obiettivi per il trattamento.

Il trattamento immediato non è necessario per tutti con un meningioma. Un piccolo, crescita lenta meningioma che non sta causando segni o sintomi non possono richiedere un trattamento.

Se il piano non è quello di sottoporsi a trattamento per il meningioma, è probabile che sia scansioni cerebrali periodicamente per valutare la vostra meningioma e cercare i segni che sta crescendo.

Attendista vedere l’approccio

Se il medico determina la meningioma è in crescita e deve essere trattata, sono disponibili diverse opzioni di trattamento.

Se il meningioma provoca sintomi o segni che è in crescita, il medico può raccomandare un intervento chirurgico. I chirurghi lavorano per rimuovere completamente il meningioma. Ma poiché un meningioma può verificarsi in prossimità molte strutture delicate del cervello o al midollo spinale, non sempre è possibile rimuovere l’intero tumore. In questi casi, i chirurghi rimuovere la maggior quantità di meningioma possibile.

Chirurgia

Il tipo di trattamento, se presenti, è necessario dopo l’intervento dipende da diversi fattori.

Radioterapia

La chirurgia può comportare dei rischi, anche infezione e sanguinamento. I rischi specifici della chirurgia dipenderà cui si trova il meningioma. Per esempio, un intervento chirurgico per rimuovere un meningioma che si verifica intorno al nervo ottico può portare alla perdita della vista. Chiedete al vostro chirurgo circa i rischi specifici del vostro intervento chirurgico.

Radiochirurgia

Se il meningioma non può essere completamente rimosso, il medico può raccomandare la radioterapia dopo l’intervento. L’obiettivo della radioterapia è quello di distruggere tutte le cellule rimanenti meningioma e ridurre la possibilità che il meningioma può ripresentarsi. radioterapia utilizza una grande macchina per mirare fasci ad alta potenza energetiche al cellule tumorali.

radiazioni frazionato

I progressi nella radioterapia aumentare la dose di radiazioni al meningioma riducendo radiazione al tessuto sano. Questi includono frazionata radioterapia stereotassica (SRT) e la radioterapia ad intensità modulata (IMRT). radiazione fascio di protoni può essere un’opzione, ma se questo è superiore alla radiazione standard è poco chiaro.

farmaci

Radiosurgery è un tipo di trattamento con radiazioni che mira diversi fasci di radiazioni potente in un punto preciso. Contrariamente al suo nome, la radiochirurgia non comporta bisturi o incisioni. Radiochirurgia tipicamente avviene in ambulatorio in poche ore. Radiochirurgia può essere una opzione per le persone con meningiomi che non possono essere rimossi con la chirurgia convenzionale o per meningiomi che si ripetono nonostante il trattamento.

Per i tumori troppo grande per la radiochirurgia o quelli in una zona che non può tollerare l’elevata intensità di radiochirurgia – come ad esempio vicino al nervo ottico – una possibile opzione è radiazioni frazionato. Ciò comporta fornire la radiazione in piccole frazioni nel tempo. Ad esempio, questo approccio potrebbe richiedere un trattamento al giorno per 30 giorni.

Per le persone con meningiomi che ricorrono o non rispondono alla chirurgia e radioterapia, i medici stanno cercando diversi trattamenti di sistema. Purtroppo, la maggior parte la chemioterapia non si è rivelato prezioso, ma alcuni farmaci, come idrossiurea (Droxia, Hydrea), sono a volte utilizzati. Altri farmaci sono in fase di test e, come quelli che impediscono il rilascio di ormoni della crescita (analoghi della somatostatina). Più di recente, i farmaci che inibiscono la capacità del tumore di reclutare vasi sanguigni (angiogenesi-inibitori) hanno mostrato qualche promessa, ma i dati sono preliminari. è necessario molto più studio.