cause linfoma non-Hodgkin

I medici non sono sicuro di quello che fa sì che il linfoma non-Hodgkin.

Linfoma non-Hodgkin si verifica quando il corpo produce troppi linfociti anomali – un tipo di globuli bianchi.

Normalmente, i linfociti passare attraverso un ciclo di vita prevedibile. Vecchi linfociti muoiono, e il tuo corpo crea di nuovi per sostituirli. Nel linfoma non-Hodgkin, i tuoi linfociti non muoiono, ma continuano a crescere e dividere. Questo eccesso di offerta di linfociti folle nelle vostre linfonodi, inducendoli a gonfiarsi.

Linfoma non-Hodgkin può iniziare nel

le cellule B e le cellule T

cellule B. cellule B combattere le infezioni producendo anticorpi che neutralizzano gli invasori stranieri. La maggior parte linfoma non-Hodgkin deriva da cellule B.

Sottotipi di linfoma non-Hodgkin che coinvolgono le cellule B comprendono linfoma diffuso a grandi cellule B, linfoma follicolare, linfoma delle cellule del mantello e linfoma di Burkitt.

In cui si verifica il linfoma non-Hodgkin

cellule T. Le cellule T sono coinvolte nell’uccisione direttamente invasori stranieri. Linfoma non-Hodgkin si verifica meno frequentemente nelle cellule T.

Sottotipi di linfoma non-Hodgkin che coinvolgono le cellule T sono linfoma periferico a cellule T e linfoma cutaneo a cellule T.

Sia che il vostro linfoma non-Hodgkin deriva dalle cellule B o cellule T contribuisce a determinare le opzioni di trattamento.

Linfoma non-Hodgkin comporta in genere la presenza di linfociti cancerosi nei linfonodi, ma la malattia può anche diffondersi in altre parti del sistema linfatico. Questi includono i vasi linfatici, tonsille, adenoidi, milza, del timo e del midollo osseo. Di tanto in tanto, il linfoma non-Hodgkin coinvolge organi al di fuori del sistema linfatico.